Invio e Conservazione a norma delle fatture elettroniche sul sistema dell'AdE

In questo articolo vengono illustrati i passi per procedere alla conservazione a norma offerta dal servizio gratuito dell'Agenzia delle Entrate

Per attivare questa procedura bisogna aver aderito precedentemente al servizio gratuito di conservazione.

Dal giorno successivo alla data di adesione in poi tutte le fatture vengono poste in conservazione automaticamente.
Le fatture con data antecedente o uguale a quella di adesione vanno conservate manualmente caricandole nell’apposita sezione del sito.

Per procedere al caricamento manuale di queste fatture bisogna creare innanzitutto, con il programma GIM, dei file zip, ciascuno contenente 10 file di fatture elettroniche.

Di seguito vengono elencati i passi da fare prima per creare i pacchetti e poi per caricarli sul sito dell'AdE

  • Selezionare l'opzione Vendite -> Fatture -> XML -> Invio File Archivio Fe (zip>;
    selezionare l'opzione per l'invio automatico

  • Nella finestra di selezione dei documenti, lasciare le impostazioni di default (se s’intende selezionare tutte le fatture) e premere il tasto OK, in alternativa selezionare solo le fatture interessate;

    Selezionare le fatture da inviare

  • Il programma mostra la finestra con l’elenco delle fatture selezionate, con il comando Invio file archivio FE (zip), passiamo alla creazione dei file zip;

    Riepilogo delle fatture selezionate

  • Nella finestra che viene mostrata, bisogna indicare di creare file zip composti da 10 fatture.
    E’ possibile indicare il percorso ad una cartella dove salvare tali file.
    Il comando Crea file compresso esegue l’operazione;

    Creazione del file zip da inviare

  • Risultato dell'operazione;

    Esito dell'operazione

  • Elenco dei file da caricare sul sito dell'AdE per mandare in conservazione;

    Elenco dei file da caricare sul sito dell'AdE per mandare in conservazione

  • Adesso che abbiamo i file da caricare, possiamo accedere al sito dell’Agenzia dell’Entrate in Fatture e Corrispettivi;
    inserimento credenziali sul portale dell'agenzia delle entrate

  • Poi si sceglie il servizio: Fatturazione elettronica e Conservazione

    scelta del servizio: Fatturazione elettronica e Conservazione

  • e l’opzione Nuovo invio in conservazione, a questo punto attraverso il tasto Scegli il file, si seleziona il file .zip nella cartella dove è stato salvato.
    Il comando Invia, esegue l’operazione.;

    Elenco dei file da caricare sul sito dell'AdE per mandare in conservazione

Le operazioni di caricamento e invio devono essere ripetuti per tutti i file .zip creati


Stampa  

Articoli simili

Linux
Fattura Elettronica